L’importanza di definire una strategia obiettiva

L’importanza di definire una strategia obiettiva

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Forex
Ultimo aggiornamento:
7 ottobre 2013



Chiunque voglia investire nei mercati finanziari deve definire una strategia per il commercio che possa permettergli di operare con delle valutazioni oggettive, senza lasciarsi influenzare da discorsi soggettivi. Per poter fare questo occorre seguire sia l’analisi fondamentale che l’analisi tecnica (sono i due tipi di analisi fondamentali per poter investire nel forex).

La cosa migliore è riuscire ad avere una strategia che permetta a tutti di operare in maniera parallela usando tutti e due questi due tipi di analisi.

Un altro concetto importante è che ci sia obiettività nelle decisioni che si prendono relativamente ai segnali di trading per acquistare o vendere sui mercati generali. Questo perché, se seguiamo strategie diverse in base alla nostra volontà o al nostro “credo che”, si rischiano solo delle conseguenze negative: ci può essere un grande scostamento nei risultati, tra quelli attesi e quelli effettivi. In questa maniera i risultati non saranno centrati sulla media dei risultati di una delle strategie utilizzate (cosa che si può capire andando a valutare l’importanza di un backtesting, ovvero di test fatti con la strategia che vogliamo usare basandosi sui risultati passati del mercato valutario), ma saranno influenzati, solitamente in maniera negativa, dai concetti personali che si hanno.

Quello che intendiamo dire è una cosa molto semplice: nel forex occorre rimanere generici ed obiettivi. Dal momento in cui si inizia ad operare senza questa obiettività si aprono delle posizioni che vanno contro gli indicatori e, se questi sono impostati in maniera corretta, anche contro il mercato. La conseguenza di questo fatto è, come abbiamo potuto sicuramente capire, perdere denaro. Si rischia molto nel fare “di testa propria” e nel non affidarsi ad una strategia di trading.

Non sapete come fare a rimanere obiettivi? Testate la vostra strategia in un conto demo, dove non c’è coinvolgimento emozionale, per capire se è valida o meno. Nel frattempo, preparatevi psicologicamente al passaggio ad un conto con denaro reale.

Lascia un Commento