MACD, come capire se bisogna andare long o short

MACD, come capire se bisogna andare long o short

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Forex, Tecniche Forex
Ultimo aggiornamento:
19 marzo 2011



Continuiamo a parlare del MACD, come uno degli indicatori di trading più usati in assoluto, e della sua linea di segnale. In precedenza abbiamo detto che il MACD più diffuso è quello 26, 12, 9. L’EMA a 26 e a 12 periodi è stata usata, lo stesso abbiamo fatto con l’EMA a 12 periodi. Resta ancora fuori dalle nostre considerazioni l’EMA a 9 periodi, che dunque è la nostra linea di segnale.

Come ormai sappiamo, se la media mobile a breve e medio termine si trova al di sopra della media mobile a lungo termine, questo indica un trend positivo, in quanto dimostra che di recente i prezzi stanno salendo, quindi la media a breve termine è più lunga rispetto al passato. Ma come facciamo a scoprire la quantità di moto di una tendenza rialzista? Possiamo farlo confrontando se la differenza tra la media di oggi e quella del nostro periodo di riferimento è superiore alla differenza normale.

Ma cosa significa? Per prima cosa, abbiamo bisogno di scoprire la nostra differenza normale. Essa non è altro che la “media” della differenza dei precedenti periodi. Nel nostro caso, ovvero del MACD 26,12, 9, si tratta della media delle differenze degli ultimi nove periodi.

Così ecco che cosa stiamo andando a calcolare con il MACD:

1) le medie mobili dei prezzi della coppia di valute per 12 periodi, diciamo “X”
2) la media mobile dei prezzi della coppia di valute per gli ultimi 26 periodi, diciamo “Y”
3) la differenza tra X e Y. Se è positiva, allora si ha il segnale di un trend rialzista, mentre se è negativa si ha un segnale di un trend al ribasso
4) la media mobile di “XY” per gli ultimi 9 periodi, diciamo “Z”
5) Se la linea del MACD, quella che collega tutti i punti “XY”, attraversa la linea “Z”, ovvero quella linea che collega tutti i punti “Z”, allora questo indica che il MACD corrente è superiore alla media del MACD degli ultimi 9 periodi. Questo significa che la differenza attuale è maggiore delle differenza normale, di cui abbiamo detto sopra, il che indica che il trend rialzista è in aumento. Dunque, è il momento di comprare.

Lascia un Commento