Merkel: ecco i problemi che la cancelliera deve risolvere

Merkel: ecco i problemi che la cancelliera deve risolvere

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Economia mondiale
Ultimo aggiornamento:
13 ottobre 2012



Abbiamo già parlato in passato della Merkel come pedina fondamentale per il futuro dell’Europa, tanto che alcuni pensano che dal futuro della Merkel possa dipendere il futuro della zona euro. Molti, nel blocco della Merkel, sono stati turbati dal sostegno della cancelliera verso il presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi, relativamente al suo nuovo programma di acquisto di obbligazioni per gli Stati in difficoltà.

A differenza dello scorso anno, il cancelliere parla ora più spesso delle necessità dell’Europa e del fatto che bisogna essere uniti. Un paesaggio politico più delicato in casa potrebbe spiegare in parte perché Berlino sta tornando a considerare cose che, in passato, aveva temporaneamente messo da parte, come ad esempio la promessa di lanciare un nuovo programma di sorveglianza delle banche entro il prossimo gennaio. Una delle sfide più grandi per la Merkel sarà la Grecia, la nazione in cui la crisi è scoppiata.

Il governo Merkel ha chiuso il cerchio sul paese ellenico. Dopo apertamente pensato all’idea di un uscita greca dalla zona euro durante la prima metà del 2012, il cancelliere ora dice che questa fine sarebbe disastrosa e che deve essere evitata a tutti i costi. Ma dopo tre anni e due salvataggi, il debito della Grecia non è ancora sostenibile ed è difficile immaginare la troika dei creditori internazionali dare ancora più tempo al paese ellenico. Eppure, la Merkel ha chiarito che il suo paese si è spinto oltre il limite di ciò che è disposto a fare per Atene.

La Merkel deve anche affrontare altre sfide che metteranno a dura prova il suo margine di manovra nei prossimi mesi, tra cui quella al regime di acquisto dei bond da parte della BCE.

L’ultimo problema è la Germania. Nonostante un buon andamento durante la crisi, il divario tra ricchi e poveri in Germania è aumentato e i sondaggi mostrano che molti elettori sono scontenti di come il paese si sta comportando.

Lascia un Commento