La negoziazione delle valute del G10 è soggetta a eventi di rischio

La negoziazione delle valute del G10 è soggetta a eventi di rischio

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Analisi Valute
Ultimo aggiornamento:
14 luglio 2014



Ci stiamo dirigendo verso una nuova settimana piena di eventi. Il focus principale sarà la testimonianza semestrale del presidente del  FOMC Yellen al Senato e della Camera, Martedì e Mercoledì. Saremo alla ricerca di una migliore comprensione di come la Fed vede il significativo miglioramento dei dati del lavoro degli Stati Uniti e di quando la salita dei tassi potrebbe accadere. Per il momento, ci aspettiamo che la Yellen possa mantenere la sua posizione pacifista, solidale ad interessi per le strategie di carry. Altrimenti, la RBA rilascerà le minute, la BoJ la e BoC daranno il loro verdetto martedì e mercoledì, mentre il rapporto di inflazione canadese sarà a fuoco Venerdì.

Nel Regno Unito, l’inflazione (domani) e i dati di lavori (mercoledì) andranno a formare il trend del GBP nel complesso. La morbidezza dell’inflazione è destinata a proseguire nella lettura di giugno, i mercati si attendono lo 0,1% di contrazione sul mese e un lieve miglioramento su base annua al 1,6% (dal 1,5% scorso). A tre mesi, il tasso di disoccupazione ILO dovrebbe essere migliorato dal 6,6% al 6,5%. Qualsiasi sorpresa positiva sui dati del Regno Unito dovrebbe rilanciare un nuovo tentativo verso 1,7180 per GBP / USD. Attualmente, il cable consolida i guadagni sopra 1.7086/1.7100, zona di supporto.

Mercati europei superano la crisi

I commercianti europei sono ottimisti per l’euro all’inizio della settimana. I timori di insolvenza sul Banco Espirito Santo del Portogallo si dissipano più velocemente di come sono arrivati. EUR / USD ha chiuso la settimana sopra 1.3600 e tutto sembra essere in ordine ora. Il sentimento del rischio migliorato alza EUR / USD a 1,3640 al momento della scrittura.

Le minute RBA possono danneggiare i tori AUD

L’aussie ha fatto un buon inizio di settimana, AUD / USD prova 0.9400/01 (21-DMA) mentre AUD / NZD tiene sopra il pavimento dell’anno (approssimativamente intorno all’ex supporto di 1,0660). I verbali della RBA saranno rilasciati Martedì e i segnali dovish dal Governatore Stevens sollevano curiosità se i verbali contengono commenti negativi per l’AUD. Nel suo discorso del week-end, Stevens ha detto che gli investitori possono sottovalutare la probabilità di un declino materiale.

Solo un paio di ore prima che i verbali della RBA verranno resi noti, adattiamo il nostro posizionamento a folle e pronti a sentire i commenti su AUD. AUD / USD ha rimbalzato dai minimi dell’anno in mezzo al fatto che la RBA ha spostato la sua posizione da dovish a “neutrale”. Date le ultime osservazioni di  Stevens, vediamo probabilità nitide sul mercato forex.

Lascia un Commento