Nel 2009 volerà davvero l’oro?

Nel 2009 volerà davvero l’oro?

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Materie prime e metalli
Ultimo aggiornamento:
31 dicembre 2008



Siamo sempre in tema di previsioni, ma stavolta sembra la volta buona, anzi, l’anno buono per l’oro.
Le quotazioni del metallo giallo sono in rialzo, e negli ultimi giorni ha sfondato quota 870.

Per il 2009 si stima che l’offerta aumenterà del 3,2% rispetto al 2008: un dato estremamente positivo visto che dal 2004 la produzione non cresce.
I produttori Rio Tinto, Anglo American e Bhp nel frattempo stanno avendo segnali molto positivi nelle quotazioni, con aumenti medi del 5%.

Sarà soprattutto grazie alla Cina e all’Indonesia che la produzione aumenterà, secondo gli analisti australiani, ma bisogna aggiungere che giocherà un ruolo decisivo il ritorno all’investimento più sicuro per eccellenza.
L’ Australian Bureau of Resources prevede un prezzo medio di 810 dollari all’oncia, nonostante il calo di offerta dall’Australia, attualmente terzo produttore mondiale.

Una risposta a “Nel 2009 volerà davvero l’oro?”

  1. diggita.it scrive:

    Forex: quotazione dell’oro destinata a salire…

    Per il nuovo anno si prospetta una netta crescita del prezzo dell’oro.
    Oltre all’aumento della produzione, anche il ritorno all’investimento sicuro giocherà un ruolo decisivo nella quotazione del metallo giallo.
    Potrebbe essere una buona idea per g…

Lascia un Commento