Nube Ichimoku, cosa è e come si usa

Nube Ichimoku, cosa è e come si usa

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Lavorare da Casa col Forex
Ultimo aggiornamento:
29 maggio 2013



Molti trader vogliono sapere come fare soldi quando si avvicinano al mercato del forex. Ovviamente, si tratta di una richiesta che ha senso, dato che nessuno vuole perdere denaro. La domanda reale che bisognerebbe fare è, invece, come imparare a non perdere soldi, dato che da lì si può costruire la base per guadagnare.

Imparare a non perdere soldi è davvero l’altra faccia della stessa medaglia di un trading di successo. Purtroppo, questo lato della medaglia è spesso sacrificato, perché non è così interessante da studiare. Tuttavia, se si hanno le basi per un trading solido, si può avere successo in maniera molto più efficace.

Come si può fare trading con l’obiettivo di non perdere? In maniera molto semplice, possiamo dire che quando siamo di fronte ad una nuova tendenza, è possibile ridurre notevolmente le probabilità di perdere denaro semplicemente non facendo trading contro la tendenza stessa. Il trading contro la tendenza è una cosa più allettante di quanto non sembri, perché molti commercianti vogliono comprare in basso e vendere in alto, ma la cosa migliore è evitare questo impulso, perché non si sa mai quando la tendenza si concluderà. Il mercato, infatti, può essere irrazionale molto più a lungo di quanto si possa pensare.

Ecco che uno degli strumenti migliori per investire in questo senso è noto come Ichimoku, o come “nube”. Si tratta di un modo che viene spesso usato per visualizzare chiaramente l’andamento del prezzo.

Per chi è nuovo del forex e non ha mai usato questo indicatore, in che maniera può essere utile? Quando l’indicatore si trova al di sopra della nuvola, il mercato è in un trend rialzista, mentre quando esso si trova al di sotto della nuvola, è in un trend al ribasso. Nel corso del prossimo articolo andremo ad approfondire questo strumento di trading.

Lascia un Commento