Opzioni di ordine nel forex

Dopo aver visto i 3 principali tipi di ordini nel forex, è bene spiegare anche le ulteriori opzioni che si hanno a disposizione per impostare al meglio le nostre trade.

Una possibilità è rappresentata dall’if order: è un ordine che viene eseguito solo dopo che è stato eseguito un altro tipo di ordine.
Può essere utile usarlo quando vogliamo vendere una valuta ad un certo prezzo e poi riacquistarla subito dopo, credendo ad un’immediata risalita.

Altra modalità è l’ordine OCO (one cancel the other), con il quale l’esecuzione di un ordine cancella l’altro ordine a esso collegato. Caso pratico per l’OCO è quando abbiamo bisogno di superare un certo livello per acquistare e di un livello inferiore per aprire una posizione di vendita.

Nell’ordine di tipo GTC (good until cancelled), il trader non dichiara, a differenza della consuetudine, per quanto tempo resterà valido l’ordine. L’ordine verrà quindi cancellato solo quando è il trader a richiederlo.

Altre opzioni meno comuni sono:

  • stop close only (SCO)= è uno stop order che viene eseguito solo in chiusura di mercato
  • market on open (MOO)= ordine di acquisto al momento di apertura del mercato forex
  • market on close (MOC)= ordine effettuato solo alla chiusura, indipendentemente dal prezzo
Questa voce è stata pubblicata in Tecniche Forex e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento