Perché il forex?

Perché il forex?

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Forex
Ultimo aggiornamento:
1 maggio 2013



Perché fare forex? Perché scegliere il mercato delle valute come mercato per poter fare investimenti? Il mercato del forex è uno dei più interessanti mercati in assoluto, per le sue caratteristiche. Tra quelle fondamentali ricordiamo il fatto che è un mercato aperto 24 ore su 24, dunque si può fare forex anche da casa e se si ha un altro lavoro. Ad esempio, la sera dopo essere tornati da lavoro o dopo cena, ci si può mettere di fronte al computer per investire sul mercato. Esattamente, per fare forex bastano un computer ed una buona connessione ad internet.

Un altro motivo per cui il forex è così interessante è che ti permette di “giocare” su delle grosse somme di denaro senza averle necessariamente in conto. Ad esempio, si può usare la leva finanziaria, uno strumento ottimo per investire con sempre maggior successo. La leva permette di commercializzare, ad esempio, 10.000 dollari avendone solo 100 nel conto (in questo caso si parla di una leva di 100 a 1). Ci sono anche leve più alte (solitamente fino a 400 a 1) che fanno aumentare il grado di investimento. Attenzione a non strafare con la leva, altrimenti si rischia di perdere denaro, dato che più e alta la leva e maggiore è il grado di rischio che si corre. La levaz è un’arma a doppio taglio e senza una corretta gestione del rischio un eccessivo grado di leva può portare a delle ampie perdite.

Un altro motivo per cui tante persone fanno forex è che, in ogni caso, non si può perdere più di quello che si è investito. Se le cose dovessero andare male e si perde tutto, nel momento in cui arriviamo a zero con il saldo del conto, il broker chiude in automatico tutte le posizioni, rendendo impossibile andare in negativo.

Ora che sai perché, non ti resta che provare il forex.

Lascia un Commento