Perché investire in EUR/USD

La coppia di valute euro / dollaro (EUR / USD) è la coppia più scambiata nel mercato valutario Forex. Questo importante cross detiene anche il titolo di coppia più volatile. La ragione è semplice, perché il tasso di cambio è legato al dinamismo dei due maggiori blocchi commerciali del mondo. Questo stato di cose spiega perché la coppia di valute eurodollaro è tutt’altro che un rifugio sicuro, al contrario si tratta di un tasso di cambio che porta a grandi rischi (ma ovviamente a grandi guadagni). La volatilità indotta dalle diverse situazioni economiche delle due aree economiche è un fenomeno accentuato anche dalle politiche monetarie delle due banche centrali, la BCE (Banca Centrale Europea) e la Fed (Federal Reserve), il cui mandato è quello di garantire allo stesso tempo la stabilità dei prezzi e la stabilità economica.

Dagli inizi di maggio 2014 questo tasso di cambio ha continuato a deprezzarsi fino ai primi di marzo 2015. I livelli raggiunti erano quelli del 2003. Come si vede, la volatilità è alta e questo rappresenta un ottimo modo di investire.

Tra le cose da sapere, in primo luogo, c’è il fatto che le due valute seguono movimenti antagonisti. Le politiche monetarie delle banche centrali agiscono in sequenza, come in una staffetta di atletica in cui ogni corridore copre una data distanza prima di passare il testimone al suo compagno di squadra. La fine del QE negli Stati Uniti insieme con l’inizio del QE della BCE, caratterizza un momento cruciale per questa coppia di valute ed i tassi di cambio sono naturalmente soggetti a oscillazioni violente.

Speculare la coppia di valute eurodollaro è una cosa consigliata a tanti trader anche grazie alla volatilità che permette di guadagnare spesso e di recuperare abbastanza velocemente dalle posizioni perdute.Per investire in questa coppia si consiglia vivamente di cercare informazioni sul calendario economico, per determinare il momento migliore per aprire una posizione. Come sempre, il consiglio è anche quello di astenersi dal fare trading prima, durante o subito dopo i governatori delle varie banche centrali, i capi del FMI, o i leader politici abbiamo fatto le loro dichiarazioni, dato che esse possono influenzare la percezione del mercato e il consenso.

L’incertezza sulla situazione in Grecia per quanto riguarda la capacità del governo di riformare il paese può portare ad un ulteriore calo della fiducia nell’euro e rilanciare il movimento ribassista. Parallelamente, la Federal Reserve sembra esitare e vuole rinviare il rialzo dei tassi al primo trimestre 2016 nel migliore dei casi, anche se l’economia americana cresce. Le differenze di attività tra le antagoniste riusciranno a mantenere un elevato livello di volatilità nell’eurodollaro e a renderla ancora una volta la miglior coppia di valute dove investire.

Questa voce è stata pubblicata in Forex e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento