Perché si sceglie di fare forex

Perché si sceglie di fare forex

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Lavorare da Casa col Forex
Ultimo aggiornamento:
20 giugno 2011



Prima di iniziare ad operare sul mercato delle valute, anche da casa, c’è sempre un motivo dietro alla presa di questa scelta. Gli investitori del mercato delle valute solitamente lo scelgono per i rendimenti superiori che possono permettere di avere. Oltre a questo ci sono anche molti altri fattori che fanno scegliere il mercato delle valute come modo di investire il proprio denaro. Tra questi motivi è possibile vedere:

  • Accessibilità
  • Liquidità
  • Nessuna commissione
  • Leva

Andiamo nel dettaglio a vedere ognuno di questi punti, al fine di spiegarli e capire se possono essere interessanti anche per noi. L’accessibilità è una delle basi del forex. Essendo che si tratta di un mercato aperto per 24 ore al giorno c’è sempre qualche investitore, da qualche parte nel mondo, che ci permette di fare trading sul mercato delle valute, così come tante sono le dinamiche del trading che vengono fatte. Questo permette ai trader di operare in maniera anche costante sul mercato delle valute, senza indugio.

Avere l’opportunità di fare trading per 24 ore al giorno, dalla domenica sera fino al venerdì sera, offre agli operatori la possibilità di fare scambi sul mercato in base alla loro convenienza, in base ad altri impegni ed anche in base al proprio lavoro principale. Sono infatti in tanti che scelgono di investire nel mercato delle valute come una sorta di secondo lavoro, da fare anche part time.

Anche la liquidità è un concetto molto importante. Dato che il forex ha degli alti livelli di liquidità, questo porta ad un livello ancora più elevato la trasparenza nelle operazioni, anche quelle di grandi dimensioni. Essendo il più grande mercato finanziario del mondo, ogni giorno sono scambiate valute per oltre 2.000 miliardi di  dollari. Trattandosi di un mercato ampio e liquido, il Forex attira investitori di grandi dimensioni, di medie dimensioni ed anche dei piccoli investitori, come chi opera da casa.

Lascia un Commento