Previsione giornaliera per USD/JPY e per USD/CHF

Previsione giornaliera per USD/JPY e per USD/CHF

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Analisi Valute
Ultimo aggiornamento:
25 aprile 2014



Il prezzo da tenere sott’occhio per questa coppia di valute è 102,28. Il trend idealmente questo dovrebbe radunare all’area di 102,90-103,01 prima di invertire ad un livello inferiore. La direzione di fondo è ribassista, mentre il trend giornaliero è rialzista. Ciò può indicare un consolidamento del prezzo o una struttura ad’onda chiara che ha bisogno di conferma. Una nota a supporto dei livelli di resistenza chiave che possono rompere la tendenza potrebbe suggerire una ripresa del movimento ancora inferiore. E’ molto importante considerare sia il trend rialzista che quello ribassista istituito dai modelli degli indicatori, ad un livello inferiore dei grafici, per sostenere delle interruzioni di S & R. Si può considerare una vendita a 102,90-01. I valori di resistenza più importanti si trovano a 102,38, 102,54-64, 102,80-83, 102,98-01, 103.27 e 103,52-58. I livelli di supporto più importanti, invece, si trovano a 102,00-08, 101.86, 101.65, 101.06, 101,20-30 e 100,61-77.

Outlook giornaliero per la coppia di valute

La prospettiva rialzista alternativa sviluppata ci fa vedere un calo sotto 102.30 e fino ancora a 102,00-08. Mentre questo settore continua a sostenere che dovremmo vedere dei guadagni di nuovo sopra 102.38 e verso l’area di 102,80-83 (bisogna essere flessibili qui intorno a seconda di quanto in profondità vedremo qualsiasi correzione da 102.38) fino all’area 102,90-01. Occorre inoltre assicurarsi che le indicazioni di inversione ribassista siano presenti. Da qui dovremmo vedere delle perdite.

Qualsiasi interruzione direttamente sopra 103.03 vedrebbe il prezzo andare a fare una manifestazione per l’area di 103,24-52, fino a vedere poi una correzione minore ( 25-40 punti circa) prima di dirigersi ad un livello superiore fino all’area di 104,12-33. Questo dovrebbe ricoprire una inversione inferiore. Una rottura sotto 101,86 apparirebbe molto più ribassista.

Andamento di medio termine

Stiamo crescendo meno attratti dall’esito più rialzista a seguito delle perdite di ieri. Potremo ancora accettare una mossa fino al larea di 103.01 per questa coppia di valute, ma solo una chiara rottura sopra tale valore ci permetterebbe di avere una base per dei guadagni più forti. Più probabilmente, una volta che l’area di 102,89-103,01 è stata raggiunta e ci sono delle indicazioni di inversione ribassista, vediamo ancora una volta il rischio per le perdite di tornare a 101.86 e quindi all’area di 100,34-61 almeno.

USD / CHF in bilico per più perdite

Anche se l’azione dei prezzi nel mercato di valuta è stata limitata finora, l’escalation della tensione in Ucraina è probabile che manterrà i mercati di rischio lontani dagli investitori. Ecco dunque che, oltre allo yen, occorre valutare anche il franco svizzero CHF. Dopo aver bucato la SMA a 20 e 55 giorni, USD / CHF si appresta a testare i pivot point settimanali e mensili a 0.8813/11. Dato che gli indicatori tecnici sono al ribasso e stanno rafforzando e che il biglietto verde ha appena ricevuto una spinta verso il basso toccando una formidabile resistenza a 0,8857, ci sono poche possibilità che questo supporto possa tenere a lungo.

Lascia un Commento