Qual’è il punto di forza delle onde di Elliott?

Qual’è il punto di forza delle onde di Elliott?

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Forex, Tecniche Forex
Ultimo aggiornamento:
1 giugno 2010



Le onde di Elliott sono uno degli indicatori tecnici più amati dai trader. Ma come mai e qual’è il maggior punto di forza di tale strumento? Le onde riescono a dare delle prospettive di mercato utili per la maggior parte del tempo e la sua precisione nel rilevare cambiamenti di direzione a volte è quasi incredibile. Il principio delle onde funziona così bene perché è tecnico al 100%. Non ci sono teorie da fare o analisi di carattere fondamentale, per i quali magari non tutti potrebbero essere portati.

Ovviamente, come tutti gli indicatori, anche le onde di Elliott hanno dei difetti. Quali sono? La più grande debolezza, che poi influisce su tutto il sistema, è che ci sono undici modelli diversi per le correzioni. Quando inizia una correzione è impossibile dire in anticipo quale di questi modelli è stato iniziato, quindi non si sa con esattezza come proseguirà. Pertanto, la cosa migliore che si può fare in questo caso è quella di usare alcune delle osservazioni generali relativamente alle onde di Elliott come linee guida nel fare ipotesi intelligente su quello che potrebbe succedere.

Un altro problema è che le correzioni possono anche essere doppie o triple, cioè possono ripetersi più volte. Le correzioni triple sono tra le più frustranti, ma non si va sicuramente oltre le triple, dunque già questo è un limite che possiamo avere a nostro favore. Come abbiamo detto queste ripetizioni possono essere frustranti perché possono durare anche per tantissimo tempo, addirittura decenni.

Per esempio c’è stata una correzione durata addirittura 16 anni, relativamente all’andamento del Dow Jones, tra il 1966 e il 1982. La maggior parte dei trader che operavano ai tempi pensavano che posse finire nel 1974, quando si credeva che il mercato era pronto per un’ondata toro. Il valore del Dow Jones è andato ancora in discesa per altri otto anni, prima che l’onda toro finalmente iniziasse, il 12 Agosto 1982.

Lascia un Commento