Recensione FXCM

Recensione FXCM

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Recensioni Broker
Ultimo aggiornamento:
22 settembre 2010



Nel settore del forex ormai ci sono decine di broker che permettono di fare trading online facilmente, purtroppo però non tutti sono seri o convenienti; se si vuole essere sicuri di avere a che fare con un broker serio si può scegliere ad occhi chiusi FXCM, fondato nel 1999 questo forex broker è riuscito ad ottenere risultati strabilianti con una crescita esponenziale che, oltre a fargli raggiungere il primo posto per la società in più rapida espansione in America, gli ha permesso di registrare delle cifre che alcuni broker più anziani non sono riusciti a raggiungere. FXCM infatti può permettersi di vantare oltre 150000 conti attivi provenienti da tutto il mondo che generano ben 7 milioni di trade eseguiti al mese per un totale di 365 miliardi di dollari di volume ogni mese. Questo ha chiaramente permesso a FXCM di raggiungere un’ottima stabilità economica che ha visto il capitale sociale ammontare a circa 130 milioni di dollari alla chiusura dell’anno 2009.


Nel 2006 FXCM ha lanciato il suo No Dealing Desk Forex Execution, il quale gli permette di eseguire gli ordini dei suoi traders direttamente con le quotazioni proposte dalle numerose banche con cui collabora senza alcuna manipolazione da parte del broker, questo sta a significare che gli spreads rimangono più bassi, infatti FXCM è considerato uno dei broker con gli spreads più competitivi del settore e questo chiaramente ha giovato molto alla sua crescita in quanto è risultato subito molto allettante per tutti i traders.
La piattaforma FM Trading Station messa a disposizione da questo broker è tra le più complete che esistano e soprattutto è in grado di soddisfare sia i traders più esperti che i novizi del forex grazie alla possibilità di implementarla con plug-ins da scaricare dal sito ufficiale ed installare sulla piattaforma, così che ognuno possa avere la piattaforma ideale per se stesso e per le proprie esigenze.


Ad ogni modo questa piattaforma di trading è molto professionale quindi è sempre bene consigliare ai nuovi utenti di acquisire un minimo di famigliarità con essa con il conto demo, il quale dà diritto a ben 50000 dollari “finti” da sfruttare in tutte le operazioni che si vuole. Fatto ciò si può iniziare a pensare di investire del denaro vero e tentare di trarre il massimo profitto con il forex online; FXCM permette ai traders di scegliere il conto da aprire in base alla loro esperienza nonché alla loro disponibilità economica. I conti reali fra cui scegliere infatti sono tre, partendo dal conto Standard che prevede un investimento minimo iniziale di 300$ per poi passare al Metatrader4 e al conto Active Trader, nel primo l’investimento minimo iniziale è di 2000$ mentre nel secondo sale a 25000$, il che fa di esso un conto consigliabile esclusivamente agli utenti molto esperti.


Un punto interessante sta sicuramente nel fatto che queste tre tipologie di conti si possono aprire in molte valute oltre che in dollari USA, infatti è possibile farlo anche con euro, sterlina, yen e dollaro australiano, in modo tale che ogni trader possa operare nel forex con la valuta che preferisce.

L’amministratore delegato di FXCM ha dichiarato che per la società non c’è nulla di più importante che la serenità dei propri traders, infatti questo broker ha creato un’assistenza clienti che non ha concorrenza per la sua professionalità e la sua cordialità; è davvero molto difficile trovare dei traders che non sono rimasti soddisfatti di questo staff in quanto oltre ad essere molto competente e qualificato è anche molto veloce nelle risposte a qualsiasi ora del giorno dal lunedì alla domenica e contattabile gratuitamente con email, live chat o telefono.

pulsante_prova_broker_forex_ita

Lascia un Commento