Regole del Money Management, parte 2

Regole del Money Management, parte 2

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Forex
Ultimo aggiornamento:
20 dicembre 2010



Sono orientati ad avere dei risultati sempre positivi, tanto che molti pensano che se l’1% è un rischio moderato e crea dei profitti, quanto si riesce a guadagnare rischiare fino al 5% o addirittura fino al 10% del proprio margine? Questo tipo di ragionamento ha portato a delle teorie molto più popolari, ovvero la strategia Martingale.

Ogni giocatore può gestire questa strategia. La premessa è semplice: mano a mano che si perde di più, si aumenta il rischio. Se sei seduti ai tavoli del blackjack e punti 50 dollari e perdi, la scommessa successiva dovrà essere di 100 dollari. Se perdi ancora, la puntata successiva dovrà essere di 200 dollari, ecc. La filosofia è che dopo aver perso abbastanza mani, la possibilità di vincere è molto più grande, in modo da poter guadagnare abbastanza soldi per poter recuperare eventuali perdite. Ma ecco il piccolo segreto che rende ai casinò milioni di dollari l’anno: ovvero che le probabilità sono le stesse, non importa quale mano si gioca. Le probabilità di perdere su ogni mano e tutto quello che è successo in passato o in futuro non crea differenza.

Molti investitori novizi del Forex provare questa strategia nel loro commercio e, come è prevedibile, perdono davvero molti soldi, oltre tutto in una quantità di tempo molto breve.

Un’altra strategia molto popolare è la regola opposta al martingale, o anti-martingale. Questa regola afferma che si aumenta il rischio quando si vince e si riduce il rischio quando non si vince. Per esempio: un trader inizia con 1.000 dollari e ogni posizione è di 100 dollari. Dopo un anno, il tuo account è di 2.000 dollari. In questo modo la dimensione delle tue posizione dovrebbe andare fino a 200 dollari.

Non è certamente una cattiva strategia. La sua forza sta nella sua semplicità: più vinci e più puoi investire. E’ una strategia ad alto rischio per gli operatori commerciali in cerca di un rendimento più elevato.

Lascia un Commento