Settimana caratterizzata da incertezza

Settimana caratterizzata da incertezza
Redazione

Scritto da:
Redazione
Categoria:
Forex
Ultimo aggiornamento:
30 marzo 2009



La settimana appena conclusa è stata caratterizzata dall’incertezza a causa dell’attesa da parte degli investitori per le domande che sarebbero state poste al segretario del Tesoro Timothy Geithner al termine della sua audizione davanti alla commissione servizi finanziari della Camera.
Si parlava di una possibile sostituzione del dollaro come valuta di riferimento per le riserve mondiali e proprio per questo nella seduta di mercoledì il dollaro è sceso ai minimi. Il dollaro a seguito di tali dichiarazioni ha iniziato a correre verso il basso sino a che dopo poco Geithner ha voluto precisare che le sue parole sono state fraintese, e che “il dollaro manterrà il proprio status di valuta globale per molto tempo”.
L’affermazione del segretario del Tesoro, modificata da lui stesso successivamente, ha però creato subbuglio ed ha aperto un dibattito sulle modalità con cui il dollaro potrà affrontare il massiccio piano fiscale deciso dal governo. Le autorità cinesi, si sono anche dette preoccupate per le loro grandi riserve in dollari e probabilmente tale argomento verrà trattato nelle prossime discussioni del G20.
L’intervento di del segretario del Tesoro ha creato forte inquietudine tra le valute; l’Euro nella seduta di mercoledì ha registrato un forte rialzo, grazie alle parole di Geithner che ha supposto un sistema valutario legato ai diritti speciali di prelievo.
Il dollaro neozelandese a seguito di tali interventi, ha reagito positivamente, guadagnando quasi il 2% sul dollaro, in previsione di un possibile taglio dei tassi d’interesse.
Reverberi Erica

Lascia un Commento