Testa e spalle Forex

Testa e spalle Forex

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Forex, Grafici Forex
Ultimo aggiornamento:
10 novembre 2009



Tra i grafici Forex che preannunciano una inversione del trend possiamo vedere anche quello testa e spalle, noto anche come head and shoulders. Questa particolare formazione grafica è formata da un picco, noto anche spalla sinistra, a cui segue un picco ancora maggiore superiore, noto come testa, ed picco più basso di questo secondo, ma all’incirca alla stessa altezza del primo, noto come spalla sinistra.

A seconda del fatto se il trend precedente sia al rialzo o al ribasso, si parla rispettivamente di Testa e spalle oppure di Testa e spalle rovesciato. La figura testa e spalle può indurci ad aprire una posizione nel senso dell’inversione del trend non appena superato il punto noto come neck line. Questa linea è tracciabile unendo i punti di minimo che si trovano tra la spalla sinistra e la testa e tra la testa e la spalla destra. Dal momento in cui il nuovo trend, invertito, supera il valore del prezzo della neck line, allora possiamo aprire delle nuove posizioni in quel senso.

Il punto in cui conviene fissare un entry limit è quello che si trova alla stessa distanza, all’incirca, dell’altezza in pips tra la testa e la neck line. Dunque, se tra la testa e la neck line ci sono 50 pips, dal momento in cui apriamo una nuova posizione, possiamo mantenerla aperta almeno fino a 50 pips di guadagno. Ovviamente, anche oltre questo valore possiamo tenere aperta la posizione, ma conviene in ogni caso tenere monitorata la situazione con attenzione.

In conclusione possiamo dire che il grafico testa e spalle, ed il testa e spalle inverso, sono tra le figure di inversione del trend più attendibili che si possono avere nel Forex. Possiamo senza problemi aprire una posizione anche senza attendere conferma. Lo stop loss, invece, può essere fissato circa al 10% del valore di apertura.

Lascia un Commento