Timeframe per fare trading di lungo periodo

Timeframe per fare trading di lungo periodo

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Forex, Tecniche Forex
Ultimo aggiornamento:
7 gennaio 2010



Nello scorso articolo abbiamo visto i vari time frame esistenti per fare trading intraday, andando anche a vedere i pro e i contro di ognuno di essi. Vediamo ora i time frame migliori per fare trading di medio o lungo periodo.

Il time frame più comunemente usato per il trading lungo è quello ad 1 ora, 2 ore, 4 ore o giornaliero.

Il grafico ad 1 ora è un buon time frame se si vuole tenere aperta un’operazione al massimo per 1 o 2 giorni. Presenta delle buone opportunità per questo tipo di operazioni e consente di fare degli scambi commerciali con un buon rapporto tra rischio e guadagno.

Probabilmente però il time frame ideale per fare trading di medio o lungo periodo è quello da 2 o da 4 . In questo caso il consiglio è quello di tenere un’operazione aperta da alcuni giorni e fino a 2 settimane. Questi tempi ci permettono infatti di poter avere a nostro favore dei movimenti più grandi.

Il grafico giornaliero è invece utilizzabile con successo da quei trader che vogliono tenere aperta una posizione di settimana in settimana, dato che ci permette di sapere agevolmente dove molto probabilmente si muoverà una coppia di valute durante le prossime settimane.

Come abbiamo visto sia in questo che nello scorso articolo, ci sono diverse tempistiche da poter scegliere nel Forex. A seconda del tipo di operatore che siamo possiamo utilizzare diversi time frame per raggiungere i nostri obiettivi. Tenere poi sempre presente che ogni time frame ha i suoi vantaggi e i suoi svantaggi, dunque dobbiamo semplicemente scegliere quello che funziona meglio per noi.

Quando cerchiamo il nostro time frame preferito teniamo anche presente che se si vuole utilizzare l’analisi tecnica, allora questa funziona meglio su tempistiche più grandi.

Lascia un Commento