Usare le forchette di Andrew

Usare le forchette di Andrew

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Forex, Tecniche Forex
Ultimo aggiornamento:
29 dicembre 2009



Abbiamo introdotto nello scorso articolo le forchette di Andrew, un indicatore davvero ottimo che possiamo usare nel nostro trading Forex. Vediamo ora come possiamo usare nella pratica questo indicatore. Vediamo dunque come un trader potrebbe trarre vantaggio dalla negoziazione all’interno delle linee realizzate con la forchetta di Andrew.

La considerazione da fare è che nonostante gli scambi al di fuori delle linee si verificano molto meno frequentemente rispetto agli scambi che si hanno all’interno delle linee stesse, possono portare a dei lunghi trend, anche se può essere leggermente più complicato operare al di fuori di tali linee. Il presupposto è infatti quello che l’azione dei prezzi gravita nei pressi della linea mediana e in generale all’interno delle linee. A volte però capita che il mercato si trovi ad agire al di fuori delle linee e allora, per evitare una perdita molto grande,  bisogna filtrare i movimenti negativi che possono portare a delle perdite e, in ogni caso, bisogna stare attenti a chiudere troppo presto una posizione negativa, per tutte le considerazioni fatte fino a questo momento.

Usando le forchette è anche importante individuare i valori del prezzo che hanno attraversato la linea mediana e che si stanno avvicinando verso una delle due linee esterne, che fungono da supporto e da resistenza.

La forchetta di Andrew è un indicatore che viene principalmente applicato nei futures e nelle azioni, più raramente sui mercati valutari. Nonostante questo riesce a dare al professionista delle opportunità redditizie a lungo o medio termine. Se questo indicatore viene usato in maniera precisa e combinazione con delle tecniche di gestione del denaro allora potremo avere delle buone indicazioni di operatività nel lungo termine, e sappiamo che nel Forex è importante avere dei risultati positivi nel lungo periodo, anche per assicurarsi un certo guadagno mensile.

Lascia un Commento