Utilizzare Fibonacci nei grafici forex

Utilizzare Fibonacci nei grafici forex

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Grafici Forex, Tecniche Forex
Ultimo aggiornamento:
17 gennaio 2009



La sequenza di Fibonacci è una serie matematica che secondo il famoso matematico pisano include numeri che si ripetono con frequenza in diverse occasioni.
La famosa sequenza è di questo tipo:
Livelli di ritracciamento del prezzo: 0.236, 0.382, 0.500, 0.618, 0.764
Livelli di estenzione del prezzo: 0, 0.382, 0.618, 1.000, 1.382, 1.618

Nel forex questa sequenza di numeri viene usata da molti trader per trovare i possibili livelli di supporto e resistenza e piazzare conseguentemente gli ordini.
Questa tecnica non regala nessun guadagno certo, ma visto che è adottata da molti traders, ci può dare indicazioni su come reagirà il mercato in una determinata fase di un trend.
Ovviamente bisogna saper individuare in una chartline il punto in cui può insediarsi la sequenza di Fibonacci.

In un trend possiamo usare Fibonacci quando siamo in presenza di oscillazioni alte (swing high), cioè quando una barra alta ha ai suoi lati 2 barre più basse; e oscillazioni basse (swing low), cioè una barra bassa con 2 barre più alte ai suoi fianchi.

Nel grafico tracceremo una linea tra lo swing low e lo swing high, ed i numeri di ritracciamento della sequenza verranno attivati da un’apposito funzione del software (di solito tutti i broker la hanno).

Ora possiamo sfruttare i numeri dei ritracciamenti, cioè quelli 4 posti centralmente, per seguire la psicologia del mercato: siccome ci si aspetta che la quotazione ritracci (cioè ripassi) da questi livelli, sarà più naturale che i traders piazzino ordini di acquisto (cioè long) nei livelli, visto che il trend dovrebbe risalire una volta toccati quei punti.
In un downtrend gli ordini si invertiranno e si apriranno posizioni short nei livelli di ritracciamento, che saranno considerati livelli di resistenza.

Questa ovviamente è da intendere solo come una spruzzata delle tecniche con cui usare Fibonacci nel forex, ma può essere comunque un buon inizio.
Ecco un video sull’argomento, putroppo in lingua spagnola, ma dovrebbe essere comprensibile anche a chi non conosce la lingua.

[youtube 5i2VWUFJqDQ]

0 risposte a “Utilizzare Fibonacci nei grafici forex”

  1. upnews.it scrive:

    Fibonacci nei grafici forex…

    Un articolo di livello base piuttosto esaustivo sull’uso dei ritracciamenti Fibonacci nei grafici forex.
    E’ corredato di un video in spagnolo molto esplicito sull’argomento….

  2. Fibonacci nel forex…

    Per capire come funzionano i ritracciamenti Fibonacci nel forex: dalla sequenza all’applicazione pratica nelle chartline.
    Un video in spagnolo mostra con chiarezza i movimenti da fare….

  3. diggita.it scrive:

    Come usare Fibonacci nei grafici forex…

    Teoria e applicazione dei ritracciamenti Fibonacci in ambito forex. Per valutare supporti e resistenze e piazzare stop-loss e take-profit.
    Un video completa in modo piuttosto esauriente l’argomento per il newbie….

Lascia un Commento