Valutazione delle strategie Forex, parte 2

Valutazione delle strategie Forex, parte 2

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Forex
Ultimo aggiornamento:
30 marzo 2013



Tutti vogliono creare la propria strategia di trading per poter avere successo nel trading. Meglio, si potrebbe voler creare una sorta di lista di strategie, in maniera da scegliere quella da usare a seconda dell’andamento del mercato. Quando si stila tale lista bisogna ricordare che ciò che funziona per una persona potrebbe non funzionare per altre persone. E’ importante documentare le strategie forex ed i risultati che si avranno con esse, in maniera da capire se e come potranno essere utili in futuro, oltre che per concentrarsi su quelle più efficaci e lasciare indietro quelle che lo sono meno.

Quando si utilizza qualsiasi tipo di strategia di trading, si sa anche che si possono commettere degli errori. Riuscire a “mettere su carta” tali errori sicuramente ti aiuterà a capire cosa fare o cosa non fare, dunque anche in questo caso si può ottimizzare una strategia di trading.

Andiamo avanti dicendo che ci sono due diversi tipi di strategie di trading tra cui poter scegliere. La prima si chiama analisi tecnica, ovvero lo studio del mercato usando i grafici, che sono ottimi strumenti con cui andare a vedere il movimento del mercato. La seconda strategia è nota come strategia fondamentale, in questo caso ci si basa sullo studio degli effetti delle news e dei comunicati stampa sul mercato del forex. Quando si guarda ad entrambe queste strategie forex (perché possono anche essere usate contemporaneamente) si potrà avere una panoramica migliore del mercato e prevedere l’andamento futuro del prezzo nella maniera più precisa possibile.

Ecco dunque che abbiamo visto come non solo si devono seguire le strategie forex, ma si deve anche essere in grado di seguirle in maniera corretta. Anche per questo motivo, come dicevamo nello scorso articolo, è meglio rimanere semplici, così da poter operare più facilmente e con maggior efficacia.

Lascia un Commento