Vantaggi del Forex, parte 2

Vantaggi del Forex, parte 2

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Forex
Ultimo aggiornamento:
19 agosto 2010



Conitinuiamo a vedere altri vantaggi che possiamo avere quando facciamo Forex rispetto ad investire denaro in altre valute.

La maggior parte dei broker ci consente di avere la possibilità di usare gli stop-loss e i limit order. Di solito inoltre non c’è discrepanza tra il prezzo indicato e il prezzo di esecuzione in condizioni normali di mercato. Tuttavia, potrebbe esserci uno slittamento tra i due prezzi durante gli scambi di notizie o durante i periodi di elevata volatilità.

Nei futures e nei mercati azionari il prezzo di esecuzione può essere anche vago, dato che tutti gli ordini devono essere fatti attraverso lo scambio, dunque lo slippage è una cosa comune, soprattutto nel mercato dei futures.

Nel mercato delle azioni andare short è consentita solo con un uptick, quindi può essere una cosa molto frustrante per i trader aspettare e vedere il trend andare al ribasso mentre restano in attesa di un uptick. Nel mercato dei futures vi è un limite down e up che entra in azione quando il valore del contratto diminuisce o aumenta di più di una certa percentuale rispetto alla chiusura del giorno precedente.

Nel mercato del forex invece è possibile andare breve su una coppia di valute in qualsiasi momento, senza dover attendere alcun uptick. Questo si traduce in una esecuzione degli ordini più efficiente ed immediata.

Nel forex possiamo avere la libertà di andare lungo o breve sulle coppie di valute non appena l’occasione giusta arriva, dato che non sono ci sono commissioni di cambio applicate alle attività quotidiane, come invece accade alle azioni o ai futures.

Il mercato del forex offre anche la più alta leva finanziaria a disposizione rispetto a qualsiasi altro mercato. La leva permette ai trader forex di eseguire delle operazioni fino a 500.000 dollari con un margine iniziale di soli 5.000 dollari.

Questo significa che con una leva di 100 a 1 si ha la possibilità di operare con conti molto più grandi di quelli a nostra disposizione. Tuttavia, è importante notare che, mentre l’effetto leva consente agli investitori di massimizzare il loro potenziale di profitto, anche il potenziale di perdita è altrettanto grande. La cosa buona è che solitamente è possibile scegliere la leva finanziaria con cui opeare.

Lascia un Commento