Vantaggi e svantaggi del Forex, parte 4

Vantaggi e svantaggi del Forex, parte 4

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Lavorare da Casa col Forex
Ultimo aggiornamento:
14 dicembre 2011



Vediamo in questo articolo un’ultima serie di considerazioni sul forex, in maniera da permettere a chi sta decidendo se iniziare a fare trading, possa essere un buon modo di investire denaro.

Nel Forex i broker non prendono commissioni. Da un lato questo è un vantaggio significativo. Ma se la si pensa da un altro punto di vista, questo fattore può essere visto anche come un contro. Per poter guadagnare, infatti, il broker applica uno spread, ovvero imposta una certa differenza tra prezzo di acquisto e prezzo di vendita di una data coppia di valute. Questo comporta che per ogni posizione che si apre c’è un costo da dover sostenere. Per renderlo il minimo possibile, bisognerebbe cercare di fare trading solo sulle coppie di valute più usate in assoluto, come ad esempio EUR / USD. In questo caso, infatti, lo spread è sempre al minimo possibile.

Le dimensioni della leva fornita dal broker sono un altro aspetto dalla doppia faccia. La presenza di una leva di grandi dimensioni permette di ottenere maggiori profitti, ma allo stesso tempo fa correre il rischio di avere una perdita molto più grande. In altre parole, con una leva di grandi dimensioni si può perdere tutto molto velocemente.

Le dimensioni del mercato forex sono invece un grande vantaggio, senza ombra di dubbio. Proprio le dimensioni permettono di trovare sempre qualcuno che vuole fare la nostra stessa operazione, ma al contrario. Per questo motivo sarà sempre possibile vendere e acquistare coppie di valute, in tempo reale. Il lato negativo delle dimensioni del mercato è che il mercato stesso è soggetto a forte volatilità in un breve arco di tempo. Se non si sta attenti e se non si opera con la giusta accortezza, si rischia di perdere tutto in pochissimo tempo.

Come è possibile vedere, i pro e i contro del forex sono direttamente proporzionali tra loro, spesso le singole caratteristiche del mercato hanno una doppia faccia, positiva e negativa. Pertanto, le conclusioni circa l’opportunità di fare trading spettano, alla fine, sempre a te.

Lascia un Commento